Gli pseudonani di Biancaneve

I nomi umoristici derivati dai nani di Biancaneve sono uno dei passatempi più vecchi. In Rete vi sono già molti elenchi, ma io ho voluto compilare il mio, fissando regole piuttosto stringenti

Statuette dei sette nani e di Biancaneve sul davanzale di una finestra

Se tu sei uno di quelli che non si limitano a sorridere leggendo l'elenco ma vogliono anche sapere con precisione quali sono i criteri con cui l'elenco è stato compilato, eccoti le regole.

  • Il nome deve terminare in -olo (per i maschi) o in -ola (per le femmine). Per esempio, Sàndalo non è ammesso, perché finisce in -alo.
  • L'accento deve cadere sulla sillaba immediatamente precedente alla desinenza -olo o -ola. Per esempio, Crogiuòlo, non è ammesso, perché l'accento tonico cade proprio sulla desinenza -olo.
  • Il nome deve costituire una parola di senso compiuto, che non sia un verbo coniugato. Nel mio elenco fa eccezione Colcavolo, ma solo perché mi piace troppo; fa eccezione anche Famolo, perché sono un porcello. E perché l'elenco è mio.

Se trovi errori o hai suggerimenti da darmi, lascia un commento.

Gli pseudonani di Biancaneve in ordine alfabetico

Abitacolo: nano automobilista
Acetabolo: nano bravissimo nelle arrampicate
Agricolo: nano contadino
Alveolo: nano polmonare
Angolo: nano in un cantuccio
Apostolo: nano religioso
Articolo: nano giornalista
Asola: nana bucata
Aureola: nana santa
Bandolo: nano risolutore
Barattolo: nano conservatutto
Barbabietola: nana che a volte è proprio uno zuccherino
Batuffolo: nano cotonato
Benevolo: nano di buon cuore
Beola: nana dal cuore di pietra
Bernoccolo: nano dolorante
Bettola: nana ostessa d'infimo grado
Bietola: nana nell'orto
Bigolo: nano cazzone
Binocolo: nano dalla vista acutissima
Bisavolo: nano vecchissimo
Bisciola: nana valtellinese, presentata dopo Bresaola
Boccolo: nano vanitoso
Bombola: nana a gas
Bombolo: nano basso e grasso
Bortolo: nano cugino del promesso sposo
Bossolo: nano sparato
Botola: nana nel pavimento
Botolo: nano ringhioso
Bozzolo: nano da seta
Bresaola: nana della Valtellina, molto amica di Rucola
Briciola: nana panettiera
Briciolo: nano pochino
Briscola: nana che prende lei
Broccolo: nano stupido e goffo
Brufolo: nano schiacciato da tutti
Bruscolo: nano che dà; nell'occhio
Bugigattolo: nano da monolocale
Caccola: nana figlia di Moccolo
Calcolo: nano matematico malato ai reni
Caligola: nana imperatrice che scherzava col fuoco
Canalicolo: nano specializzato nella comunicazione cellulare
Capezzolo: nano che quando è turgido è buon segno
Capitombolo: nano che scende troppo in fretta
Cavernicolo: nano che non paga l'ICI
Cavolo: nano che cova i neonati
Cedola: nana per riscuotere interessi e dividendi
Cicciolo: nano grasso e unto
Cingolo: nano da guerra
Ciondolo: nano beato tra le tette
Ciottolo: nano con la testa dura
Circolo: nano in società
Clavicola: nana sorella di Scapola
Coccola: nana tenerella
Colcavolo: nano che non fa mai favori
Comignolo: nano tabagista
Conciliabolo: nano che ogni motivo va bene per discutere
Corbezzolo: nano sempreverde
Cordolo: nano da marciapiede
Coriandolo: nano mascherato
Costola: nana che manca al primo nano
Creola: nana dalla bruna aureola
Creolo: nano mezzo e mezzo
Crepuscolo: nano in declino
Croccola: nana pesce lesso
Cubicolo: nano impiegato in una multinazionale
Cunicolo: nano minatore
Cupola: nana boss delle famiglie
Curricolo: nano disoccupato dopo la laurea
Cutolo: nano mafioso
Dandolo: nano patriota risorgimentale
Diavolo: nano che fa le pentole ma non i coperchi
Discepolo: nano apprendista fedele
Discobolo: nano atleta
Discolo: nano briccone
Diverticolo: nano che vive in un budello
Dondolo: nano che si rilassa in giardino
Donnola: nana che ruba le galline
Ebola: nana malata, molto malata
Eccolo: nano ritardatario
Edolo: nano sciatore rinomato
Embolo: nano sommozzatore
Ergastolo: nano carcerato
Famolo: nano che, se strano, procura orgasmi non convenzionali
Fascicolo: nano tipografo
Favola: nana cantastorie
Fecola: nana cuoca
Fistola: nana ulcerosa
Foppolo: nano sciatore
Foscolo: nano sepolcrale
Fragola: nana dei boschi
Fregola: nana sovraeccitata
Frivolo: nano dagli scarsi contenuti
Fronzolo: nano superfluo
Frottola: nana bugiarda
Fruttolo: nano con la mucca che piace ai bambini
Gabola: nana infida
Ghiandola: nana che suda
Gianicolo: nano de Trastevere
Giocattolo: nano che piace ai bambini
Gladiolo: nano fioraio
Gocciola: nana biscottata con nei di cioccolato
Gomitolo: nano che piace ai gatti
Gondola: nana veneziana
Grandangolo: nano fotografo
Grappolo: nano vendemmiatore
Gugolo: nano che fa ricerche sul web
Idolo: nano carismatico
Intingolo: nano goloso
Libercolo: nano divulgatore di bassa cultura
Loculo: nano impresario di pompe funebri
Lucciola: nana da marciapiede
Lucignolo: nano amico di Pinocchio
Luppolo: nano birraio
Maiuscolo: nano buono per i titoli
Malleolo: nano, ma con dei piedi così
Mandorlo: nano fonte di sciroppi e veleni
Manipolo: nano militare
Mascolo: nano meridionale di provata virilità
Matricola: nana studentessa ingenua
Mestolo: nano cuoco
Mignolo: nano piccolo piccolo
Minuscolo: nano dalle parole ordinarie
Moccolo: nano che cerca un fazzoletto
Mongolo: nano asiatico
Monocolo: nano orbo
Muscolo: nano culturista
Nanerottolo: nano dei nani
Nespolo: nano agricoltore
Ninnolo: nano soprammobile
Nocciolo: nano al centro della questione
Nugolo: nano dalla famiglia numerosa
Nuvola: nana rovina campeggi
Obolo: nano caritatevole
Opuscolo: nano della stampa
Oracolo: nano che prevede il tempo
Pantofola: nana pigra
Pargolo: nano bambino
Pascolo: nano pastore
Patibolo: nano condannato a morte
Peduncolo: nano piccolo ma spesso essenziale: se cede lui, cade tutto
Pendolo: nano orologio
Pentola: nana da cucina
Pergola: nana all'ombra
Pericolo: nano porta sfiga
Perpendicolo: nano rocciatore
Pescivendolo: nano da mercato
Pettegolo: nano che non si fa i fatti suoi
Pianerottolo: nano che vive fuori porta
Piccolo: nano ipodotato
Pillola: nana farmacista
Pomolo: nano molto attaccato alle porte
Pondolo: nano che, passo dopo passo, arriva quarto
Popolo: nano proletario
Postribolo: nano puttaniere
Preambolo: nano presentatore
Prezzemolo: nano che è dappertutto
Provola: nana salumiera
Pulviscolo: nano che, impalpabile, si aggira per l'ambiente
Pungolo: nano che non ti fa mai stare in pace
Pustola: nana appestata e purulenta
Puzzola: nana che "qualcuno ha visto la mia saponetta?"
Racimolo: nano parente stretto di Grappolo
Rantolo: nano che non arriva a domani
Ranuncolo: nano molto decorativo
Refolo: nano fratello minore di Eolo
Regola: nana severissima
Regolo: nano calcolatore
Ricciolo: nano capellone
Ricola: nana balsamica di origini elvetiche
Rigagnolo: nano incontinente
Rivolo: nano un po' più incontinente di Rigagnolo
Romolo: nano fondatore di Roma
Roncola: nana giardiniera
Rotolo: nano con vari strati di grasso
Rucola: nana vegetariana
Scampolo: nano avanzato
Scapola: nana di spalle
Scapolo: nano felice
Scatola: nana a sorpresa
Scatolo: Dwarf-in-a-box, come dicono a Napoli
Scivolo: nano che lavora all'accquapark
Scoiattolo: nano che ama noci e nocciole
Scricciolo: nano settimino
Scrofola: nana con problemi ai linfonodi
Scrupolo: nano che si fa problemi
Sdrucciolo: nano dal nome autoreferente
Secolo: nano più vecchio
Semola: nana di grano duro
Simbolo: nano carismatico
Singolo: nano scapolone
Sistola: nana cardiaca
Sogliola: nana magra e leggera
Spicciolo: nano povero
Spigola: nana per cena
Spigolo: nano ad angolo
Stimolo: nano lassativo
Subdolo: nano infido
Sventola: nana mozzafiato
Svincolo: nano calciatore a fine carriera
Tabernacolo: nano religioso
Taccola: nana che parla a vanvera
Tacola: nana pecoraia
Tarantola: nana velenosa
Tavolo: nano arredo
Tegola: nana cha arriva quando meno te l'aspetti
Tentacolo: nano polpo
Testicolo: nano con le palle
Titolo: nano giornalista
Tombola: nana natalizia
Tombolo: nano artigianale con trine e merletti
Torsolo: nano impedito alla frutta
Trabiccolo: nano che in qualche modo funziona
Trampolo: nano più alto
Trappola: nana infida
Trespolo: nano anoressico
Triangolo: nano sfascia matrimoni
Tribolo: nano in ambasce
Trigolo: nano che ha trovato casa al centro della pianura padana
Trisavolo: papà del nano anziano
Trottola: nana ballerina
Truciolo: nano falegname
Truogolo: nano schifo e lercio
Turacciolo: nano tappo
Uzzolo: nano con un'idea improvvisa
Veicolo: nano con quattro ruote
Velivolo: nano con la testa tra le nuvole
Vestibolo: nano spogliarellista
Vicolo: il nano stretto o corto, vicino al parco della vittoria
Vincolo: nano assicuratore
Virgola: nana scrivana
Vongola: nana da scoglio
Zoccola: nana collega di Lucciola
Zoccolo: nano calzolaio
Zufolo: nano fischiatore

Nani totali: 235

Un grazie riconoscente ad Alessia, che ha trovato quattro intrusi ed ha invece proposto due nani e ben tre nane lecite. Tra queste, Ricola è quella che preferisco.

Se vuoi segnalare un intruso oppure vuoi proporre un nano o una nana, lascia un commento.

 

 

Il sistema dei commenti è di CComment

Questo è il sito web personale di Claudio Romeo

Codice fiscale: RMOPQL63E17F205B

Puoi usare liberamente le informazioni qui riportate, ma solo se citi la fonte
Il copia e incolla non è invece permesso: se hai dubbi, scrivimi.